Eventi

Il Premio "Simonetta Ortaggi" assegnato a Vanessa Ferrari

La Commissione del Premio, composta da Stefano Musso, Marica Tolomelli, Stefano Petrungaro, Marco Manfredi e Catia Sonetti, si è riunita il 10 maggio u.s. a Bologna, per elaborare il giudizio definitivo sulle tesi inviate.

La Commissione ha deciso all'unanimità di premiare la tesi di Vanessa Ferrari dal titolo Nazionalsocialismo e Arbeiterliteratur: il lavoro e la fabbrica nella propaganda della NSDAP (1928-1938), con il seguente giudizio:

La tesi di dottorato di Vanessa Ferrari affronta un argomento poco esplorato, quello della “letteratura operaia” tra età guglielmina, Grande Guerra, Germania weimariana e nazismo. Con un approccio metodologico raffinato offre un contributo notevole e originale a un tema, quello della ricerca del consenso operaio da parte del nazionalsocialismo, che risulta oltretutto di attualità dato il crescente affermarsi di movimenti populisti di destra nei paesi di antica industrializzazione.  Si colloca in un filone di studi, peraltro non troppo frequentato, che si interroga sull’attrazione che i fascismi europei cercarono, e in parte riuscirono ad esercitare, sul mondo operaio. Ha saputo coniugare strumenti di critica letteraria e critica testuale al particolare campo di tensione che nel primo dopoguerra si venne a creare tra il movimento operaio e le nuove formazioni politiche che lo attaccarono.

La tesi illustra con chiarezza le diverse fasi e finalità con le quali il nazionalsocialismo utilizzò linguaggi, immagini, quadri valoriali e modalità espressive della tradizionale “letteratura operaia” di impronta socialista, piegandola progressivamente a slittamenti di senso in direzione della costruzione della propria visione del lavoro, fino ad abbandonare la “letteratura operaia” per una “letteratura del lavoro” nella quale ogni connotazione di classe fosse espunta dalla “comunità di popolo”. Ne emerge un significativo arricchimento della conoscenza degli strumenti e dei contenuti della propaganda nei confronti degli ambienti operai, delineando un importante capitolo della politica culturale nazionalsocialista.

Di notevole interesse sono le tracce biografiche dei principali esponenti della letteratura operaia classica.  Le loro trasmigrazioni politiche tra repubblica e terzo Reich risultano significative in quanto colgono non solo e non tanto gli elementi di opportunismo quanto la contiguità dei tratti culturali e delle espressioni linguistiche: modifiche e aggiunte di senso di limitato impatto portano a visioni fortemente divaricate.

La commissione ha deliberato l’attribuzione del premio all’unanimità.

Il premio consiste nella pubblicazione della tesi di dottorato, opportunamente rivista, presso la collana “Lavori in corso” delle edizioni SISLav-NDF.

Sulla base dei giudizi emersi, la Commissione ha deciso inoltre di attribuire una menzione speciale alle tesi di Antonio Farina, Il "berretto dell'operaio" e il "cappello dell'ingegnere".  Organizzazione del lavoro, direzioni aziendali e operai di mestiere nei cantieri navali di Brema. (1914-1924), e di Elena Dinubila, “Quando Sata chiama” Rappresentazioni, conflittualità e pratiche del lavoro nella fabbrica di Melfi.

Data creazione: 11/05/2017

Condividi con noi la storia del '900

INIZIATIVA ANNULLATA - 6 DICEMBRE 2017

Mercoledì 6 dicembre a Rosignano Solvay, presso la Sala Conferenze del Centro Culturale "Le Creste" (Via della Costituzione), Emanuela Minuto (Università di Pisa-Istoreco) e Francesco Giuntini (Presidente ANPI Rosignano Marittimo) discutono insieme all'autore il libro di Enrico Acciai, Una...

continua

5 DICEMBRE 2017 - ARTE IN TEMPO DI GUERRA

Martedì 5 dicembre 2017 alle ore 15.30, presso la Sala Conferenze BCC Castagneto Carducci (Via Rossini 2a, Livorno) si terrà l'incontro "Arte in tempo di guerra: salvare il patrimonio", con Alessia Cecconi, Direttrice Fondazione CDSE e Catia Sonetti, Direttrice Istoreco

continua

POLITICA E DISASTRI AMBIENTALI - 4 DICEMBRE 2017

Lunedì 4 dicembre, presso la Sala Convegni SVS (Via delle Corallaie 10), a partire dalle ore 9.00 si terrà una giornata di dibattiti e incontri dal titolo "Politica e disastri naturali fra passato e presente. Fra logica dell’emergenza e cultura della prevenzione".

continua

Percorsi didattici

Proposte per l'Anno Scolastico 2015-2016
continua

Una foto per la storia

Con le foto del nostro archivio ti raccontiamo la storia di Livorno.
Aiutaci ad arricchire il racconto.
Inviaci la tua foto-storia.
Vai alla pagina

Aiutaci a conservare i documenti

Raccogliamo le carte della storia politica sociale ed economica del '900.
Hai delle carte importanti?
Non sai come conservarle? Contattaci.
Vai alla pagina

La storia sei anche tu

La storia è un bene di tutti.
Fatta da tutti...anche da te.
Partecipa alla nostra iniziativa
#lastoriaseianchetu
Vai alla pagina

La storia nella tua scuola

Sei un insegnante?
Vuoi costruire un percorso didattico
sulla storia per la tua classe?
Guarda i nostri percorsi.
Vai alla pagina

Istoreco ha bisogno di te

Puoi aiutare le nostre iniziative
con una liberalità o divenendo
socio del nostro Istituto.
Vai alla pagina

Il nostro sito utilizza i cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni. Accetto

Dove ci trovi?

-
Tel.
E-mail: istoreco.livorno@gmail.com