Ricerche

ENRICO ACCIAI: In fuga dalla persecuzione e dai bombardamenti. Cittadini livornesi ed ebrei sfollati nel pisano durante la seconda guerra mondiale.

Scopo di questa ricerca è indagare il fenomeno dello sfollamento dalla città di Livorno nel corso della seconda guerra mondiale, in particolare nel biennio 1943 – 1944. Con la costituzione della cosiddetta “zona nera” buona parte della città labronica fu evacuata e si produsse un vero e proprio movimento di massa verso le campagne circostanti, in particolare verso la provincia di Pisa. Si calcola che gli sfollati furono oltre 90.000, nessun altro centro italiano conobbe un fenomeno così importante. L’arrivo degli sfollati livornesi, che andò a incidere profondamente sul tessuto economico e sociale di zone già provate dal conflitto, fu spesso causa di momenti tesi con le popolazioni locali. Partendo tanto da fonti archivistiche locali quanto da una ricca memorialistica, ci proponiamo di ricostruire sia le vicende generali sia di offrire alcuni esempi di micro storie particolarmente significative; si individueranno i network e le reti informali che si organizzarono per gestire l’emergenza, così come si cercherà di individuare il ruolo delle autorità pubbliche in questa difficile congiuntura.

In questo quadro generale s’inseriranno le vicende di chi sommava alla condizione di sfollato anche quella di perseguitato razziale o di oppositore politico. Tra le decine di migliaia di livornesi che lasciavano la città, si confusero infatti tanto numerose famiglie di ebrei come nutriti gruppi di antifascisti: capire come le loro traiettorie si intrecciarono e si scontrarono con quelle degli altri sfollati e delle popolazioni locali è uno degli obbiettivi centrali delle nostre ricerche.

Condividi con noi la storia del '900

25 LUGLIO 2017 - LE INIZIATIVE A LIVORNO

Otto e mezzo di mattina di lunedì 26 luglio 1943, Piazza Cavour deserta, in una città svuotata dai bombardamenti. Nell’atrio dell’allora Banca Commerciale Italiana, il giovane impiegato Arturone, un metro e ottantasette di antifascismo, si dirige a passo deciso verso il grande busto di...

continua

17 LUGLIO 2017 - UNA RIFLESSIONE CON PAOLO VIRZÌ SU GUERRA, CINEMA E MEMORIA

Lunedì 17 luglio alle ore 21 presso l'Arena Fabbricotti (Viale della Libertà 30, Livorno) un incontro con il regista Paolo Virzì sul tema della guerra, il cinema e la memoria.

continua

21 giugno 2017 - "Gli altri e Ilio Barontini", di Mario Tredici

Mercoledì 21 giugno alle ore 17:00, presso l'Auditorium del Museo di Storia Naturale (via Roma 234, Livorno), verrà presentato il libro di Mario Tredici "Gli altri e Ilio Barontini" (Ets edizioni). Interverranno, insieme all'autore, Alessandro Franchi (presidente della Provincia di Livorno),...

continua

Percorsi didattici

Proposte per l'Anno Scolastico 2015-2016
continua

Una foto per la storia

Con le foto del nostro archivio ti raccontiamo la storia di Livorno.
Aiutaci ad arricchire il racconto.
Inviaci la tua foto-storia.
Vai alla pagina

Aiutaci a conservare i documenti

Raccogliamo le carte della storia politica sociale ed economica del '900.
Hai delle carte importanti?
Non sai come conservarle? Contattaci.
Vai alla pagina

La storia sei anche tu

La storia è un bene di tutti.
Fatta da tutti...anche da te.
Partecipa alla nostra iniziativa
#lastoriaseianchetu
Vai alla pagina

La storia nella tua scuola

Sei un insegnante?
Vuoi costruire un percorso didattico
sulla storia per la tua classe?
Guarda i nostri percorsi.
Vai alla pagina

Istoreco ha bisogno di te

Puoi aiutare le nostre iniziative
con una liberalità o divenendo
socio del nostro Istituto.
Vai alla pagina

Il nostro sito utilizza i cookie. I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni. Accetto

Dove ci trovi?

-
Tel.
E-mail: istoreco.livorno@gmail.com